HImoVie fa tappa a Jesi

Dopo il successo di Napoli, arriva a Jesi la seconda tappa di HImoVie 2018, la campagna di prevenzione sull’HIV e le infezioni sessualmente trasmissibili ideata e realizzata da Associazione Arcobaleno AIDS col contributo non condizionato di Gilead. Grazie alla collaborazione di Anlaids Marche, presso il Teatro G.B. Pergolesi è andato in scena “Oggi si recita… l’HIV – Spettacolo per le scuole”. Una pièce teatrale, tratta dai vissuti di 20 ragazzi sieropositivi dalla nascita, che coinvolge gli studenti in una riflessione sui comportamenti a rischio e sull’accoglienza delle persone sieropositive. Al termine dello spettacolo è seguito un dibattito nel corso del quale Luca Butini, responsabile dell’Ambulatorio per le Malattie del Sistema Immunitario presso gli Ospedali Riuniti di Ancona, assessore alla Cultura e vicesindaco di Jesi nonché presidente di Anlaids Onlus sezione Marche e Stefano Patrucco, segretario di Associazione Arcobaleno AIDS, hanno risposto a domande su AIDS e sessualità responsabile.
I vissuti dei 20 giovani a cui si ispira lo spettacolo sono tratti dal volume:
Vivere la sieropositività! I giovani, la comunità, l’AIDS (C. Di Chio, A. Fedi, K. Greganti Napoli 2013).
La piece è a cura di Teatro Sequenza
Si ringraziano la Fondazione Pergolesi Spontini e Anlaids Marche per il supporto organizzativo e l’ospitalità.